MicroWaveCamp © – considerazioni personali…

Piccolo diario di bordo su come sono finito nel gota della blogosfera italiana…

Foto by Antonio Sofi - di

Dopo settimane di tira e molla su location, vitto e alloggio, mezzi di locomozione e compagni di avventura il folto gruppo di (neo/old)blogger targato spindoc, per motivi più o meno validi, si è ridotto a due elementi: io e Paolo!

Armati di curiosità intellettuale e non solo i due eroi s’imbarcano, zaino in spalla, sull’Eurostar per Firenze…

Giunti a S.Maria Novella si cerca la navetta promessa sul sito del Love Festival…ma surprise: l’efficiente amministrazione fiorentina pare ne abbia fatto a meno quindi si opta per il bus n°30 (credo) diretto a Osmonnoro.

Pressati sui vetri e in compagnia dell’allegra comunità Rom autoctona ci si dirige verso la periferia, spariscono le chiese e i ponti per far spazio all’accogliente zona industriale…

In piena statale una ragazzina impietosita ci avvisa:”la vostra l’è la prossima!

cimg6169-large.jpg e ci s’incammina…cimg6170-large.jpg

Eccoci!!!

Stanchi ma soddisfatti per aver raggiunto la meta intorno alle 19 si telefona ad Antonio che ci comunica:”Ottimo! Comunque il wavecamp è finito alle 18 (doh!)…si ricomincia domattina. Ora si bivacca un pò, si cena e si sentono i concerti”.
(ps: con 40° e in mezzo a una radura si dimentica anche l’ABC della vita!) 🙂

Apprese le istruzioni preliminari e rintracciato a fatica il Prof prendiamo confidenza con l’erba arsa e quasi godiamo del fatto che la temperatura tocchi appena i 35°…“dovevate vedere stamattina!”.

Comunque una volta capiti i meccanismi base è andato tutto bene e ci siamo pure riposati:

Interessanti i dibattiti e le facce incontrate…

Robin Good TV Quintarelli pensiero...

e belli i concerti (ho ancora la pelle d’oca per il soundcheck a sorpresa di Vinicio!!!)…

Nota dolentissima il cibo!

Ma non si va ai barcamp per mangiar bene vero? (e cmq abbiamo recuperato domenica a pranzo grazie ai mitici Luca e Davide che ci hanno portati da Marione…sbavvv!)

Un pò di foto autoprodotte qui.

Altre taggate WaveCamp qui.

Al prossimo barcamp allora…con un pò di esperienza in più e un ringraziamento speciale ad Antonio

che ci ha sopportati con pazienza biblica e mi ha fatto finalmente assaggiare il mitico lampredotto!!!

😉

Annunci

3 commenti

  1. Bella Arturo!!! Ottimo il pezzo… Irriducibili è dir poco. E dopo due giorni di “ripresa” (è quasi meglio lavorare) sto un poco meglio… ma ti sei dimenticato di sottolineare l’abbigliamento del mitico Prof. Sofi: col sole e con la pioggia sempre mocassini, pantoloni o jeans e camicetta… la COERENZA!!! E poi una piccola evoluzione personale nei rapporti: all’ultimo giorno mi veniva quasi naturale dare del tu al Prof… Forza Antonio!!!!

  2. siete i meglio, siete!

  3. […] Luglio 28, 2007 Posted by polspot in Giovani, Internet. trackback Rimando all’ottimo post di Arturo la descrizione dell’ultimo mio fine settimana a Firenze. Dovevano essere 2 giorni di relax, […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...